Il Progetto

Ridurre l'esclusione sociale dei bambini tra 0 e 6 anni

Friendesk

F.R.I.E.N.D.E.S.K. è un progetto volto a ridurre l’esclusione sociale dei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni provenienti da contesti marginali attraverso l’implementazione di un modello innovativo di ECEC (Early Childhood Education and Care).

Il progetto si basa su un partenariato composto da 8 organizzazioni partner con una lunga esperienza nel campo dell’inclusione sociale e dell’educazione all’infanzia, con l’obiettivo di creare e testare un sistema innovativo in cui insegnanti ed esperti coinvolti nei sistemi ECEC possano lavorare insieme per fornire alle famiglie dei bambini un servizio di supporto inclusivo e integrato.

L’obiettivo generale di F.R.I.E.N.D.E.S.K. è quello di ridurre l’esclusione sociale dei bambini di età compresa tra 0 e 6 anni provenienti da contesti marginali attraverso l’implementazione di un modello innovativo di ECEC (Early Childhood Education and Care). In particolare, il progetto mira a creare e testare un sistema innovativo in cui gli insegnanti, educatori, operatori socio-sanitari e volontari possano lavorare insieme per fornire alle famiglie dei bambini un servizio inclusivo e integrato.

Obiettivi

Gli obiettivi specifici sono:

intervenire sulla deprivazione culturale e sociale di bambini e famiglie che vivono in condizioni di maggiore precarietà a causa di un basso reddito, immigrazione recente, perdita del lavoro, analfabetismo, fragilità psichica, marginalità geografica. I bambini e le loro famiglie sono i principali beneficiari di questo progetto

accrescere le competenze professionali di insegnanti ed educatori, esperti e personale scolastico, attraverso metodologie inclusive e approcci pedagogici

creare una "comunità educante" composta da scuole dell’infanzia e scuole primarie, servizi sociali e sanitari, ospedali, associazioni e in generale tutti coloro che si occupano dei diritti dei bambini, di educazione all’infanzia e inclusione sociale

F.R.I.E.N.D.E.S.K. si basa su quattro fasi fondamentali:

1.

Un’analisi di contesto e un’analisi comparativa incentrata sulle migliori pratiche nei Paesi europei partner riguardanti i principali motivi di esclusione sociale che colpiscono le famiglie con bambini di età compresa tra 0 e 6 anni

2.

Un’attività transnazionale per insegnanti ed esperti esterni che lavorano all’interno dei sistemi ECEC

3.

Un periodo di sperimentazione del Modello Friendesk che consiste in spazi fisici all’interno delle scuole e che è finalizzato a fornire ai genitori informazioni, servizi, contatti di riferimento

4.

Il lancio di una Piattaforma Web Integrata utile per fornire contenuti formativi agli esperti ECEC

Tenendo conto che i sistemi ECEC dipendono da enti pubblici di diversi livelli amministrativi, quali Ministeri, Regioni o Comuni, il progetto F.R.I.E.N.D.E.S.K.  prevede di coinvolgere, al termine della sperimentazione, le autorità pubbliche al fine di formulare delle linee guida su come affrontare la povertà educativa e l’esclusione sociale attraverso una serie di misure dedicate, quali sostegno mirato e prestazioni alle famiglie, e servizi educativi e di assistenza per la prima infanzia di qualità elevata.

F.R.I.E.N.D.E.S.K.: Foster Reception for Inclusive Educational Needs:
Development of Educational Support for Kids
Convenzione n. 2019-1-IT02-KA201-062355

Disclaimer

The European Commission support for the production of this publication
does not constitute an endorsement of the contents which reflects the views
only of the authors, and the Commission cannot be held responsi­ble for any use
which may be made of the information contained therein.

Privacy Policy
Cookie Policy

Realizzato da oltremira

Iscrizione alla Newsletter



Copyright © 2020

Coordinatore

FISM
Federazione Italiana Scuole Materne della Regione Toscana
Viale Europa, 206, 50126 Firenze – Italy
Phone: +39 055-6821526
E-mail: info@fismservizi.net
Web: www.fismservizi.it